La storia


Da quando le case, misteriosamente, hanno cominciato a scomparire, il mondo è vittima di una specie di guerra civile: i senzatetto, anche se benestanti, si trovano costretti a impossessarsi degli appartamenti altrui, facendo ricorso alla violenza. È allora che un gruppo di dodici ragazzi – fra cui il Boss e Marta – occupa l’appartamento semivuoto di Giulia e Giulio, una coppia che, dopo essersi separata, è appena tornata a vivere insieme nella casa di un tempo. In questo clima di ampia provvisorietà, Giulio scopre che la moglie, di nascosto, ha arredato la soffitta. E’ lì che Giulia vive una vita parallela in cui la surrealtà sembra più vera della realtà, sino a un finale all’insegna della passione, della follia e di un… minestrone.
(scheda)

Le presentazioni

21/02/22
Libreria Feltrinelli (via Nizza, 2 – Torino), ore 18:30 (intervista a cura di Rocco Moliterni, giornalista de LA STAMPA)

27/01/22
Libreria Mondadori (via Piave, 18 – Roma), ore 18:00 (intervista a cura di Roberta Ammendola, giornalista di RAI UNO)

La rassegna stampa

Quotidiani
Il Mattino, 01-05-22
Messaggero
, 27-01-22

Radio
Radio Roma Capitale, 22-01-22

Tv


Periodici

Web
Agrodolce, 03-02-22

I messaggi dei lettori

“Ho letto ti ho lasciato il minestrone in garage questa notte! Tutto insieme xche non riuscivo a smettere. Bravo! Man mano da romanzo diventa poesia! Io sto scrivendo un romanzo poetico da circa trent’anni e ancora non ci sono riuscita, tu hai fatto un lavoro straordinario e ci ho trovato il tuo percorso artistico in tutte le sue forme ❤️”

(Eva Mesturino, pittrice e scrittrice)

Dove procurarsi il libro

Su Amazon e sul sito de La Bussola